Emanuele Zanella, esperto di coaching. Posso aiutarti a sciogliere i blocci emotivi che ti impediscono di vivere appieno la tua giornata.

GESTIONE DELLE EMOZIONI CON L’USO DEI COLORI DELLA VOCE gestione-emozioni-voce Full view

GESTIONE DELLE EMOZIONI CON L’USO DEI COLORI DELLA VOCE

[VORREI MA NON RIESCO]

Perché ci sono persone che riescono a gestire lo stress e le emozioni migliori di altri?🔺
Perché usano un metodo consapevolmente o inconsapevolmente che gli permette di farlo!

Noi prendiamo le nostre decisioni in base alle nostre emozioni, quindi di conseguenza i nostri atteggiamenti e modi di comunicare.

Se la gestione è buona, il nostro atteggiamento sarà sereno, sicuro e determinato, e la nostra resa sarà ottimale!
Se invece sono le emozioni a gestire noi, quindi le subiamo, il nostro atteggiamento sarà nervoso, preoccupato e insicuro, e la nostra resa sarà scadente!

Le emozioni o si gestiscono, o si subiscono, punto!

Ti basta poco per farti rovinare la giornata e rimanere incazzato nero tutto il giorno per niente ?

Ti piacerebbe poter controllare le Tue Emozioni anche quando le persone ti mancano di rispetto e rispondere a tono in modo fluido e impattante senza cadere nei loro tranelli?

” TECNICHE PRATICHE PER CAMBIARE LE PROPRIE EMOZIONI E QUELLE DEGLI ALTRI ATTRAVERSO L’USO DELLA VOCE”

Sapevi che per controllare e trasformare un’emozione negativa di rabbia o frustrazione in uno stato di assoluta calma e serenità possono bastare anche soli 20 secondi  se sai come farlo?

Pensi sia una buffonata?  Invece no, è tutto vero, e ora te lo dimostrerò!

Immagina di essere a una festa super divertente, buon cibo, buon vino, buona musica, compagnia fantastica e a un certo punto mentre ti stai divertendo tantissimo ti arriva una telefonata, un messaggio, una notizia inaspettata che ti sconvolge, ti stordisce, ti fa passare da uno stato emotivo positivo di allegria a rabbia incredibile o tristezza infinita?

Un solo secondo per cambiare stato emotivo e cadere nel baratro più totale.

Prendiamo come esempio mentre corri in auto ad alta velocità  e all’improvviso ti accorgi che ci sono i vigili che ti stanno puntando con il laser, oppure che ti tagliano la strada e riesci a schivarlo per un pelo.
BUMM 💣; In quel momento il cuore da calmo e regolare schizza all’improvviso come se stessi facendo una corsa folle,  le gambe e le mani tremano, senti il nodo alla gola, e tutto in un attimo solo con la forza del pensiero.

Bene, quindi se la mente in un attimo può modificare le funzioni fisiologiche in modo cosi impattante involontariamente, cioè senza che venga deciso, vuol dire anche è possibile con un allenamento adeguato farlo anche in modo volontario.

ANDIAMO AVANTI

Ormai della Comunicazione se ne sentono di tutti i colori, tutti che propinano le solite tecniche come se fossero la soluzione a tutto facendo la classica promessa: “impara queste tecniche e farai fare alle persone quello che vuoi”

Buffonate! Impossibile.

Stessa cosa nella gestione delle Emozioni.

Ci parlano di come gestire le emozioni, di come viverle, ma pochi ci spiegano come farlo unendo in modo coerente Corpo e la Mente in modo funzionale a 360°.

Perché dico questo?
Perché non è mai solo corpo, e non e mai solo mente, ma è sempre corpo e mente!

PRIMA NOTA IMPORTANTE

Dobbiamo prendere in considerazione che quando si parla di gestione delle emozioni non ci sono solo le nostre, ma ci sono anche quelle degli altri da gestire che complicano le cose.

Cosa vuol dire questo? Quando abbiamo emozioni negative come Rabbia, Frustrazione o altro, di solito siamo abituati a portarcela a presso per ore o giorni  fino a che cediamo, fino a che gettiamo la spugna perché non ne possiamo di quello stato emotivo pesante e logorante, perdendo cosi molte opportunità per il semplice fatto che quando siamo arrabbiati vediamo e percepiamo tutto come stimolo di rabbia, scatenando in noi una reazione a catena inutile. Rabbia scatena Rabbia!

Questo diventa letale per il semplice fatto che se dobbiamo parlare con una persona che ha il tono della voce leggermente più alto del dovuto mentre noi siamo arrabbiati per i cavoli nostri, d’istinto si tende ad alzare la voce allo stesso livello per difesa usando il classico pensiero:  ” Se urla lui, urlo anche io”.

RISULTATO? Nessuno chiarisce nulla, tutto resta in sospeso e ognuno se ne va con la propria (ragione) e non ci si parla più per giorni. Un pessimo risultato no?

Bene, in questi casi è bene notare che durante una conversazione animata, la tensione sale, la voce, le vibrazioni pure, facendo dimenticare anche le parole più semplici perché si viene travolti dalle emozioni o provocazioni.

A questo punto è bene comprendere che  se in modo INVOLONTARIO accade questo nel corpo, vuol dire anche che INVERTENDO il processo VOLONTARIAMENTE è possibile cambiare le emozioni negative a positive in pochi secondi, basta usare le metodologie giuste e un pò allenamento.

Basta prendere in considerazione che il Respiro è la prima parte che viene influenzata dalle emozioni, e che ogni respiro è collegato a una emozione.
Hai presente il classico (sospiro di sollievo- Sbuffo di noia – Inspiro di paura ecc) ?
Conoscendo i codici istintuali di ogni respiro e modificazioni corporee e processi mentali, riuscirai a migliorare la tua vita in modo esponenziale eliminando cosi sprechi di energie inutili.

Ricordati che e c’è un verso, vuol dire anche c’è un inverso, quindi una INVERSIONE!

PRENDIAMO COME ESEMPIO
IL LUOGO DI LAVORO

Il luogo di lavoro è il posto che passiamo la maggior parte del tempo della nostra giornata, e se viviamo male tutte quelle ore a causa di rapporti incongruenti con i colleghi, alla fine comprimiamo tutto il giorno causando delle conseguenze negative quali (rabbia, nervosismo, problemi allo stomaco, insonnia, stress, frustrazioni ecc..), che a sua volta si tende a scaricare tutta la spazzatura emotiva a casa con i propri cari che non centrano nulla.

Ti sembra sano questo comportamento e funzionale? No perché non porta nessun frutto positivo oltre che NON risolvere nulla perché il giorno dopo la storia si ripete assieme alle stesse emozioni.

Noi siamo bravi a COMPRIMERE le nostre emozioni, trattenerle, rimanere arrabbiati perché nessuno ci ha insegnato a gestirle nel modo giusto.

LE ARMI MIGLIORI PER LA
GESTIONI DELLE EMOZIONI

Ci sono due classi di emozioni cardine: Le nostre e quelle degli altri.

Per gestire le proprie emozioni si usa un assetto mentale coniugato ad un approccio corporeo integrato, ma per gestire anche le emozioni degli altri ed evitare di farsi risucchiare da conversazioni letali, il vero segreto è coniugare l’uso dei COLORI DELLA VOCE, cioè esprimere i concetti dando la giusta frequenza.

Pochissimi danno importanza all’uso della voce, ma immagina di essere al bar a bere un caffè e vedere una bellissima donna, fisico perfetto, vestita benissimo che chiede da bere al barista con la voce da trans, e a come in un attimo la percezione viene cambiata radicalmente.

In quel momento è come se ti venisse addosso un camion perché vieni travolto da un’onda di energia inaspettata che tradisce le tue aspettative.

Proprio per questo motivo è importante imparare a conoscere quello che accade a livello più sottili, ma di certo non da sottovalutare.

Cosa sono i colori della voce? La voce è l’elemento principale della comunicazione perché va ad alterare completamente l’effetto e l’energia di quello che viene detto e percepito dal nostro interlocutore. Dico questo perché abbiamo una tendenza forte al DALTONISMO VOCALE, nel senso che diciamo le cose belle nello stesso modo delle cose brutte, perdendo cosi efficacia e credibilità con gli altri e con noi stessi.

Imparando a Gestire le Emozioni assieme all’uso della voce, ti sarà possibile modificare addirittura le Emozioni degli altri perché potrai ad alterare prima le tue FREQUENZE INTERNE e l’impatto di energia, e di conseguenza quelle del tuo interlocutore.

Molti parlano di CONTROLLARE le proprie emozioni e farsi rispettare con forza quando qualcuno ti manca di rispetto, ma questo è un grosso errore perché la parola giusta è SAPER FAR FLUIRE, cioè GESTIRE in modo fluido e concreto, far scorrere dando ascolto a emozioni e logica, cosa molto più redditizia.

Per imparare a far fluire serve comprendere che anche quando veniamo attaccati, spesso [che non vuol dire sempre] non è contro di noi personalmente, ma soltanto una espressione emotiva fatta male.

Cosi facendo non solo risparmi energia, eviti frustrazione e agonie inutili, ma puoi anche interagire meglio con le altre persone e le loro emozioni.

Ricordati che prima ancora che apri bocca arriva l’energia, poi le parole!

 

COSA AVRAI IMPARATO IN QUESTO CORSO?

✅  Avrai imparato a Riconoscere e Gestire le tue Emozioni

✅   Avrai imparato a evitare di farti risucchiare energia dalle Emozioni degli altri

✅   Avrai imparato asare il colore giusto per esprimere ogni concetto (Giallo, Verde, Blu, Rosso)

✅ Eliminerai i colori negativi della voce (Grigio, Nero)

✅ Avrai una comunicazione più impattante e carismatica

✅Potrai far piacere le tue parole e farti ascoltare fino alla fine

✅ Sarai più credibile

✅ Imparerai a Gestire le Emozioni degli altri e addirittura modificarle

Devi sapere che queste metodologie sono molto impattanti perché lavorando a livello mentale e fisico in pieno equilibrio e agiscono sugli stimoli del cervello in modo potenziante in base alle nostre decisioni.
Vale a dire che puoi scegliere l’energia e l’emozione che vuoi trasmettere a te stesso e al tuo interlocurore tramite il colore giusto della voce senza fare un sacco di ragionamenti strani o difficili da eseguire. Nulla di tutto ciò!

Durante le sessioni proverai di persona come sia facile indurre una emozione negativa e cambiarla in positiva usando questi metodi nel modo giusto. Ti sorprederà!

Con un pò di pratica imparerai a cambiare in modo automatico e ti sorprenderai dei risultati che riesci ad ottenere, è solo questione di allenamento.

Se ci sono riuscito io, ci può riuscire benissimo chiunque! 🙂

 

ATTENZIONE!

Questo è un percorso completamente ATTIVO basato sulla PRATICA, utile a coinvolgersi mentalmente ed emotivamente per aumentare l’efficacia dei risultati in breve tempo.

 

Emanuele Zanella – Mental Coach – Analogista

Leave a comment