Emanuele Zanella, esperto di coaching. Posso aiutarti a sciogliere i blocci emotivi che ti impediscono di vivere appieno la tua giornata.

Emanuele Zanella

fotografia di emanuele zanellaEmanuele Zanella, è un mental coach esclusivamente per sport da combattimento che lavora anche sulle interferenze familiari. Emanuele segue atleti dilettanti e professionisti dello sport da combattimento a 360°, collabora con maestri e tecnici delle palestre coniugando il coaching alle tecniche di comunicazione per rendere il rapporto tra allievo e maestro più sereno possibile.

Emanuele Zanella è il primo mental coach sportivo che è autore di un audio libro sulla comunicazione di famiglia, contenente strategie e tecniche di comunicazione coniugate al coaching sportivo da combattimento.

Ritiene che un atleta, consciamente o inconsciamente, si porta la Famiglia sul Ring, e la famiglia si porta il Ring in casa  quando non c’è equilibrio, per questo nel coaching con i fighters, lavora sempre anche nella parte familiare, cioè la radice.

Ha fatto diverse interviste tra diretta tv, radio e blog sulla comunicazione di famiglia, dimostrando che quando si deve affrontare argomenti molto delicati in famiglia, si ha la stessa paura che ha un fighter prima di salire sul ring perché la posta in gioco è alta.

Se vuoi vedere le interviste in diretta TV, clicca questi link.

Intervista I  / intervista II

Emanuele ritiene che per saper usare strumenti e tecniche di comunicazione in situazioni difficili, bisogna avere un asseto mentale adatto e saper gestire le emozioni, altrimenti potrebbe essere controproducente e rischioso. Emanuele dice:

[quote]Sono nato in una famiglia difficilissima con tantissimi problemi che hanno influenzato la mia vita in modo negativo per anni.
Ho cominciato a praticare arti marziali per migliorami e sentirmi più sicuro di me, finendo con l’innamorarmi della boxe a livello agonistico senza riuscire ad emergere come volevo.

Avevo talento, ma mi sono reso conto quando era troppo tardi che cercavo l’approvazione di mio padre sul ring oltre che sfogare la rabbia e la tristezza che avevo dentro di me che mi limitavano e facevano da freno a mano.
Ora uso il mio tallone d’Achille come punto di forza nel coaching, aiutando i fighters ad aumentare le performance in combattimento e equilibrare le interferenze create dalla famiglia.
Sono nello sport da combattimento da oltre 20 anni, e sono del parere che molte cose non si imparano nei libri, ma nella vita vera con l’esperienza sul campo.

Mi sono trovato costretto a studiare seriamente tutte le notti e fare corsi per l’Italia con i migliori formatori , scoprendo che nulla di ciò che avevo studiato aveva a che fare con le problematiche VERE che, ogni giorno, i fighter si trovano ad affrontare sul campo.

Mentre continuavo a studiare, ho portato sul ring queste tecniche di coaching adattandole profondamente alla mentalità del ring, attraverso il mio lavoro personale, quello dei maestri e psicologi che collaboro.
Quando mi sono sentito certo dei risultati misurabili e ripetibili, frutto del mio lavoro di ricerca e adattamento, ho creato “Il coaching per Fighters” con lo scopo dichiarato di aiutare chiunque debba combattere al meglio delle proprie capacità profonde superando i propri limiti.[/quote]

Emanuele Zanella

Emanuele ritiene che per capire l’essenza di uno sport nel coaching, bisogna praticarlo e viverlo, altrimenti si rischierebbe di conoscerlo solo tramite i libri e basta; per questo motivo si occupa solo di sport da combattimento aiutando la persona a 360°; infatti è nel mondo del fighting da oltre 20 anni.

Egli pensa che lo sport da combattimento visto che si parla di (botte), cioè dolore fisico, un coach deve assistere un atleta anche a livello tecnico pratico, cioè su come e quando respirare, come titare i colpi per cambiare le neuroassocizioni negative, riconoscere le mutazioni che lo stress da a livello tecnico fisiologico ecc.. per dargli un supporto vero e completo.

Emanuele infatti oltre coaching personali, organizza meeting informativi teorici,  stage pratici su palestre di sport da combattimento, allenando la mente e il corpo assieme con esercizi particolari, destrutturando le neuroassociazioni negative e migliorando la respirazione coniugata alla mindfulness.

Se desideri vedere delle testimonianze sul coaching, puoi farlo cliccando qui.

cta-contact