Emanuele Zanella, esperto di coaching. Posso aiutarti a sciogliere i blocci emotivi che ti impediscono di vivere appieno la tua giornata.

Competizione nell’educazione dei figli competizione Full view

Competizione nell’educazione dei figli

L’educazione dei figli è uno dei pilastri per la crescita di una famiglia, e questo vale per i genitori oltre che per i figli;
ma sappiamo anche che fare il genitore è il lavoro più difficile del mondo, quindi a volte è facile incappare in qualche intoppo.

IL RING E’ LA METAFORA DELLA VITA

Difficile per molti motivi che si combattono tra loro, quindi direi di evitare di perdere tempo e andare subito al sodo.

Uno dei killer veri e propri dell’educazione dei figli è la competizione stessa nel cercare di “educare” i figli in modo diverso dall’altro, cioè ognuno in base alle proprie idee e alle proprie convinzioni.

Ammetto anche che attualmente questo argomento è ancora più delicato e difficile da gestire del solito se prendiamo in considerazione tutte le separazioni che ci sono attualmente e anche le famiglie miste, in cui la cosa diventa molto più complessa.

Separandosi ovviamente i genitori si dividono e vanno ad abitare in case diverse, dividendo per forza di cose anche il rapporto con i figli, aumentando il rischio di peggiorare la situazione.

Cosa succede secondo te quando c’è questa competizione tra i due genitori?

Prima di tutto lascia che ti dica che qualsiasi forma di competizione é dannosa nelle relazioni, a meno che non sia una competizione buona tipo quella sportiva, ma questo non è cosi facile che avvenga.

LA COMPETIZIONE IN FAMIGLIA,
DIVENTA UN VERO COMBATTIMENTO

Dico questo perché quando si entra dentro quei meccanismi mentali competitivi è facile farsi coinvolgere in circoli viziosi che possono alterare i pensieri e le convinzioni finendo così per modellare i comportamenti in base alle percezioni stesse dei pensieri.

E si, modificando i pensieri si alterano i comportamenti che a loro volta cambiano l’ambiente circostante, ma questo molto probabilmente lo sai meglio di me o no?

DOMANDE UTILI

• Ma se lo sai, cosa stai facendo adesso per migliorare questa dinamica se ne fai parte?

• Educhi i tuoi figli nello stesso modo del tuo partner?

• Come ti senti quando avvengono queste cose?

Prima di andare avanti rispondi sinceramente a queste domande, e se vuoi rendere il tutto più interessante e stimolante scrivi anche le differenze rispondendo alla domanda:

• Cosa fai di diverso dal tuo partner?

• Come ti comporti quando rimprovera i figli?

• Lo assecondi oppure gli vai contro?

Hai risposto?

Bene, cosa è emerso?

Hai trovato qualche spunto interessante che magari prima non ti era chiaro oppure sapevi tutto come ora?

Però direi che un conto è sapere gli errori, e un conto è sapere cosa fare per risolverli, e direi che è proprio qui il bello.

SAPERE NON VUOL DIRE, SAPERLO FARE!

Già identificare i problemi e renderli espliciti e visibili è uno dei passi essenziali per risolverli, anzi, è il primo passo, quindi se secondo te non hai scritto tutto e pensi che ci siano altre incoerenze tra voi ti consiglio di scrivere tutto subito.

Devi sapere che per portare una consapevolezza completa uno dei modi migliori è proprio quello di scrivere su carta, cosi facendo il cervello lavora in modo diverso ed è costretto a identificare e dichiarare apertamente.

Devi sapere anche che queste competizioni e divergenze sono molto pericolose non solo nella coppia ma anche per la crescita dei figli, causando una serie infinita di conseguenze negative che se non fermate possono venire alimentate nel tempo dai nostri virus mentali.

ATTENZIONE ALLE CONSEGUENZE

L’educazione dei figli è un pilastro fondamentale per l’equilibrio di una famiglia, e quando viene a mancare allora avviene un disequilibrio che bisogna assolutamente fermarlo per evitare conseguenze indesiderate, e il primo passo è diventare consapevoli di cosa sta accadendo.  Ora che siamo alla fine,  prendi carta e penna, scrivi le risposte e divertiti!

Se vuoi approfondire l’argomento, leggi:    • Come trasmettere sicurezza ai figli

Se ti piace, clicca il tasto mi piace qui sotto per condividerlo con i tuoi amici. 🙂

Emanuele

2 Comments

  • Ho letto e vorrei ke in tantissimi leggessero
    mia figlia oramai è grande e sta per sposarsi ma è sempre utile sapere sapere GRAZIE LELE

    Reply
  • Grazie a te Nevely, importante è che queste info vengano messe in atto..evitano tanti guai inutili.

    Reply

Leave a comment